Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Zlatan Ibrahimovic si presenta come meglio non poteva al suo esordio nella Major League Soccer. La sua prima partita nella MLS non è una qualsiasi, è il derby tra i suoi Los Angeles Galaxy e la nuova franchigia del Los Angeles FC.

Il 36enne centravanti svedese è subentrato nel secondo tempo al 71′, quando la squadra ospite conduceva per 1-3 dopo essere stata in vantaggio 0-3. Poco dopo i Galaxy hanno accorciato ulteriormente le distanze, prima che Ibrahimovic facesse il suo show. Al 77′ una botta al volo col destro da lontano con il portiere avversario beffato. Una prodezza da campione. All’86’ gli ospiti colpiscono un palo, ma Zlatan al 91′ con un colpo di testa anticipa l’errata uscita del portiere e vince il derby di Los Angeles.

Il campione scandinavo ha mandato in visibilio i suoi nuovi tifosi. E’ già un eroe per i sostenitori dei Galaxy. Siamo sicuri che il giocatore saprà imporsi in una MLS che ha piazzato un grande colpo assicurandosi un personaggio così, che può aiutare la crescita di un campionato sempre più in espansione.

Matteo Bellan