Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Ancora nessuna novità sul fronte rinnovo. La questione legata al futuro di Gennaro Gattuso è ancora da chiarire, nonostante la volontà delle parti di continuare insieme.

Già nella conferenza stampa precedente a Juventus-Milan, Gattuso aveva manifestato qualche segnale di inquietudine: “Non ne posso più di sto c…o di contratto, se ne sta parlando troppo” – facendo intendere di non vederlo come prioritario. Ma qualcosa dovrà muoversi nei prossimi giorni, visto che il Milan non vuole perdere un allenatore ideale, capace di infondere lo spirito rossonero e di riportare equilibrio e convinzione all’interno della squadra. In particolare il d.s. Massimiliano Mirabelli spinge da settimane per sedersi tutti attorno ad un tavolo, trovare l’accordo velocemente e blindare il suo amico e pupillo Gattuso come allenatore almeno fino al giugno 2021.

Tutti si aspettavano un incontro decisivo entro la scorsa settimana, per la fine del mese di marzo, invece la data giusta slitterà a dopo il derby di domani contro l’Inter, visto che in queste ore tutti i pensieri rossoneri sono concentrati sul vincere una sfida decisiva per il proseguo del campionato. Nei giorni successivi al derby in casa Milan si respirerà un’aria più serena e pacata, in preparazione del Sassuolo. Secondo la Gazzetta dello Sport tra giovedì e venerdì potrebbe finalmente avvenire il summit risolutorio. Gattuso ha ammesso: “Forse saranno le ultime dieci partite o resterò altri tre anni, non è la mia priorità, sono tranquillo” – ma con un rinnovo importante e firmato in tasca la sua strada sarà decisamente in discesa.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it