Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Finalmente ieri la telenovela sul rinnovo di mister Gennaro Gattuso si è conclusa positivamente, con le firme ufficiali del mister a Casa Milan.

Ma secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport non finisce proprio del tutto qui; pare infatti che a fine campionato Gattuso sarà convocato nuovamente dai suoi dirigenti Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli per discutere e firmare una sorta di ‘contratto-bis’; non si tratta di un ennesimo stravolgimento contrattuale, bensì di una sorta di integrazione definitiva all’accordo firmato frettolosamente ieri, che comunque confermerà sia la durata fino al giugno 2021, sia lo stipendio fisso che Gattuso percepirà, attorno ai 2 milioni di euro netti all’anno.

Nessun cambiamento sostanziale dunque rispetto al nuovo accordo, ma il Milan e Gattuso si aggiorneranno per aggiungere una serie di bonus a rendimento che si sommeranno allo stipendio base promesso dal club. Previsti inoltre anche vari premi ad obiettivo: dalla conquista dell’Europa League al più ambizioso piazzamento in Champions fino magari allo scudetto. Una serie di postille in più dunque che saranno principalmente utili a confermare la fiducia del club nei confronti dell’allenatore, il quale si augura che con il rinnovo-bis potrà anche cominciare a programmare la stagione ventura con maggiori certezze e consapevolezza generale.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it