Davide Calabria
Davide Calabria (©Getty Images)

MILAN NEWS – La crescita di Davide Calabria è sotto gli occhi di tutti. Le sue qualità erano evidenti, ma nelle due precedenti annate ha accusato problemi fisici che non gli hanno permesso di avere continuità.

Continuità che invece pare aver finalmente trovato. Fisica sì, ma anche mentale. Esemplare il lavoro fatto su di lui da Gennaro Gattuso, che gli ha dato le giuste motivazioni per diventare uno dei migliori terzini dell’attuale Serie A. E a dirlo sono i numeri. In particolare risaltano all’occhio alcune interessanti statistiche riportate dalla Gazzetta dello Sport. Il numero 2 rossonero è fra quelli che da inizio marzo ha giocato almeno 150 minuti ed è secondo nella classifica dei cross: oltre 7 a partita (spesso molto precisi), al primo posto c’è Suso.

Calabria è secondo anche nella classifica dei contrasti vinti nel girone di ritorno: meglio di lui ha fatto soltanto Luca Mazzitelli, centrocampista del Sassuolo. Numeri che lo rendono ormai fondamentale per il Milan e, chissà, magari anche per la Nazionale maggiore. Se dovesse continuare così, il terzino classe 1996 può diventare uno dei punti fermi del nuovo ciclo azzurro. Nel frattempo, però, è concentrato solo sui rossoneri.

 

Redazione MilanLive.it