Franco Baresi
Franco Baresi (©Getty Images)

MILAN NEWS – Oggi la Lega ha presentato la finale di Coppa Italia, che si giocherà il prossimo 9 maggio. Il Milan affronterà ancora la Juventus, reduce da tre vittorie consecutive in questa competizione.

I rossoneri l’hanno vinta l’ultima volta nel 2003. Fuori dall’Europa League e (quasi) dalla corsa al quarto posto in campionato, la coppa di lega è un obiettivo importante per i rossoneri, che sono riusciti ad arrivarci dopo aver battuto la Lazio ai rigori nella semifinale di ritorno. Ora si ritroverà di fronte la Juventus, come già successo nel 2016. Speriamo però che l’esito sarà diverso.

In conferenza stampa è intervenuto Andrea Pirlo per parlarne. Insieme a lui anche Franco Baresi, altro grande ex rossonero, oggi dirigente del club: “Ci teniamo a questo trofeo, arriveremo carichi. Abbiamo già dimostrato di poter creare problemi alla Juventus, di sicuro non partiamo sconfitti. Ai miei tempi era il terzo obiettivo, dopo campionato e coppe europee”. Sulla squadra: “Siamo cresciuti, ma facciamo meno gol di quanto creiamo. Giochiamo un buon calcio, ma serve maggior cinismo”.

Domenica è in programma MilanNapoli. I rossoneri dovranno fare a meno della coppia di centrali titolari: “Bonucci-Romagnoli hanno giocato con continuità, ma ci prepareremo al meglio. Il Napoli gioca tecnicamente bene, è rapido. Ma siamo a San Siro e faremo una gran partita”. Un pensiero, infine, su Gennaro Gattuso, l’allenatore della svolta: “Eravamo curiosi. Ha dimostrato passione e voglia e ha lo ha trasmesso ai ragazzi, pare sia seguito dai giocatori. Sono arrivati anche risultati positivi”.

 

Redazione MilanLive.it