Yonghong Li David Han Li
Yonghong Li e David Han Li (foto AC Milan)

MILAN NEWS – E’ praticamente un anno che il Milan è sotto il controllo della proprietà cinese, guidata dall’uomo d’affari Yonghong Li. Eppure molti dubbi non sono ancora stati allontanati.

Nelle scorse settimane si è vociferato tanto sulla posizione di mister Li, personaggio poco noto alle cronache finanziarie cinesi ed internazionali, ma che al contrario delle dicerie ha sempre dimostrato di essere soggetto affidabile, rispettando paletti e scadenze per il bene del Milan. Novità in tal senso arrivano proprio dalla Cina e sono riportate oggi da Repubblica. Secondo la stampa del Paese asiatico, la proprietà rossonera sarebbe al lavoro per ottenere nuovi fondi e allontanare ogni dubbio sulla continuità aziendale del club e sul proprio futuro al comando di esso.

Pare infatti che la dirigenza milanista stia svolgendo un’intensa attività finanziaria, lavorando su diversi fronti internazionali: il Milan fondamentalmente è a caccia di partner economici, di nuove sponsorizzazioni, di una crescita costante del marchio a livello mondiale, con uno sguardo ovviamente incentrato sul mercato orientale. In tutto questo spuntano anche i contatti, riportati sempre dalla stampa cinese, per ottenere il rifinanziamento dei 303 milioni di euro di debito che Milan e Rossoneri Lux mantengono nei confronti del fondo Elliott Management Corporation. Una trattativa lunga che però sembra a buon punto, visto l’ottimismo che filtra all’interno della società.

 

Keivan Karimi – Redazione Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it