Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

MILAN NEWS – Dovrebbe partire dalla panchina anche oggi, all’Olimpico di Torino, ma la stima dell’ambiente Milan nei suoi confronti è sempre molto alta.

Patrick Cutrone ha già fatto più del dovuto in questa stagione, con già 15 reti ufficiali al suo primo anno da componente della prima squadra rossonera. Il baby centravanti, classe 1998, oltre che alla ricerca del gol e della maglia da titolare, è alle prese anche con la questione legata al suo rinnovo contrattuale. Per il Milan blindarlo a lungo è una priorità assoluta, tanto da aver allacciato i contatti giusti con i procuratori Branchini e Orgnoni, che come riporta Tuttosport ieri sono stati intravisti a Casa Milan per un colloqui con il d.s. Massimiliano Mirabelli.

Un incontro che ufficialmente è servito per discutere della situazione di altri giovani talenti della Primavera rossonera che sono gestiti proprio dai due suddetti agenti, come Bellanova, Llamas e El Hilali. Ma molto probabilmente le parti hanno aggiornato anche la situazione relativa al prolungamento di contratto di Cutrone, che dovrebbe avvenire senza ulteriori dubbi entro la fine del mese di aprile. Si parla di un quadriennale (scadenza giugno 2022) che chiuderà le porte ad ogni altra pretendente per il giovane attaccante milanista, il quale dovrebbe andare a guadagnare intorno al milione e mezzo netto di euro. Blindare Cutrone corrisponderà a dare lustro al futuro dei giovani talenti rossoneri in generale.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it