Davide Calabria Leonardo Bonucci
Davide Calabria e Leonardo Bonucci (©Getty Images)

MILAN NEWS – Doveva essere l’obiettivo principale della stagione rossonera, invece il ritorno alla qualificazione in Champions League è ufficialmente sfumato.

Da ieri, dopo le vittorie di Lazio e Inter, il Milan è matematicamente fuori dalla corsa al quarto posto, l’ultimo piazzamento utile per accedere alla fase a gironi nella coppa dalle grandi orecchie. Il flop stagionale dei rossoneri si consuma dunque già a quattro gare dal termine del campionato, anche a causa del netto ritardo accumulato rispetto la vertice nella prima parte di stagione. Basti pensare che quando Gennaro Gattuso a fine novembre ha raccolto l’eredità di Vincenzo Montella, il gruppo rossonero era addirittura al 10° posto in classifica.

La matematica, come ricorda la Gazzetta dello Sport, è indiscutibile: il Milan è a -13 punti dalle due romane, appaiate al terzo posto a quota 67 punti, mentre l’Inter è fermo a 66, con dodici lunghezze in più dei rossoneri ma con gli scontri diretti a favore, dunque esplicitamente irraggiungibile dai rivali. Il massimo piazzamento che il Milan può ottenere in questo finale di campionato è dunque il sesto posto, lo stesso raggiunto un anno fa e che consentì il ritorno all’Europa League dopo anni di assenza dalle competizioni UEFA. Il paradosso è che l’Atalanta, che dopo la vittoria sul Torino ha superato il Milan in classifica, matematicamente avrebbe ancora qualche chance di ottenere la qualificazione in Champions.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it