Alessandro Lupi
Alessandro Lupi (foto Milan TV)

Terminata a Filadelfia la partita Torino-Milan del campionato Primavera 2017/2018. Il risultato finale è di 3-2 per i granata, che battono ancora la formazione di Alessandro Lupi dopo la doppia vittoria nella finale di Coppa Italia.

Un primo tempo veramente piacevole, con entrambe le squadre che hanno espresso un buon calcio e hanno badato poco ai tatticismi, cercando di proiettarsi in attacco quando possibile. Vantaggio del Torino all’8′ a causa di un autogol di Bellodi, che mette nella sua porta sull’assist di uno scatenato Borello. Ma il Milan reagisce e al 15′ trova il pareggio con Forte, che prima vince il rimpallo col portiere Coppola e poi con un pallonetto scavalca un difensore segnando l’1-1. Il pari sblocca i ragazzi di mister Lupi. Al 34′ Sala vicinissimo al vantaggio, però sul suo tiro ravvicinato c’è il salvataggio sulla linea del granata Ferigra. Quest’ultimo protagonista anche sul tiro in area di Haidara, che trova prima la respinta di Coppola e poi è il centrale ecuadoriano a spazzare in maniera decisiva. Al 45′ Butic di tacco non trova l’impatto per riportare avanti il Torino dopo un’ottima azione dei compagni.

Nel secondo tempo il Milan trova il nuovo vantaggio con Larsen già al 48′. Uscita sbagliata di Coppola, Pobega corregge per il norvegese, che non sbaglia a pochi passi dalla porta. Il Torino prova la reazione, ma i rossoneri non si fanno scacciare e cercano il terzo gol. Al 66′, però, Butic di testa batte Soncin e regala il 2-2 ai granata. Al 69′ rigore per i padroni di casa, Butic non sbaglia e fa 3-2. Reazione rossonera con Larsen, il cui tiro forte sul primo palo è respinto da Coppola al 71′. Poco dopo Forte manca un tap-in ravvicinato. Reazione milanista, ma non basta e al Filadelfia vincono i padroni di casa.

 

Matteo Bellan

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it