Clarence Seedorf
Clarence Seedorf (©Getty Images)

Il Deportivo La Coruna di Clarence Seedorf sconfitto 2-4 dal Barcellona e matematicamente retrocesso dalla Liga. Al Riazor la squadra galiziana ha lottato ed è uscita dal campo a testa alta, però con un’enorme delusione.

Ai ragazzi di Seedorf serviva una vittoria per tenere vive le residue speranze di salvezza. Ma dopo 38 minuti il Barcellona è già avanti di due gol, segnati da Philippe Coutinho e Lionel Messi. Tuttavia, il Deportivo non molla e compie una clamorosa rimonta con le reti di Lucas Perez al 40′ e di Colak al 64′. L’impresa per i galiziani sembra possibile, però nel finale si scatena Messi con altri due gol che condannano il Depor alla retrocessione in Segunda Division e al contempo regalano la vittoria del campionato al Barcellona.

I blaugrana di Ernesto Valverde in trionfo, trascinati da colui che erediterà la fascia di capitano dopo l’annunciato addio di Andrés Iniesta. Una grande responsabilità, ma la Pulce è un fuoriclasse e onorerà quell’importante grado assegnatogli. A La Coruna tanta amarezza per la retrocessione. Troppi punti buttati via e che hanno ostacolato il cammino verso una salvezza che era alla portata.

Seedorf, subentrato a inizio febbraio sulla panchina del Deportivo, ha così commentato a fine partita al Riazor: “Siamo molto delusi, tristi per questo risultato. Futuro? Non ho piani, tutto è aperto. Voglio ringraziare la società, i giocatori, i tifosi e tutti quelli che mi hanno aiutato in questa avventura facendomi sentire come a casa. Ho trovato un ottimo posto dove lavorare. Purtroppo non abbiamo raggiunto l’obiettivo, ma abbiamo fatto tutto il possibile. Vogliamo finire bene la stagione, vincere il derby col Celta. Ai giocatori ho detto che lasciavano il campo a testa alta. Chiaro che la tristezza per il risultato mancato conta, ma non abbiamo perso tutto. Ci sono valori, persone che possono essere ricostruiti per far sognare di nuovo i tifosi”.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it