David Han Li Marco Fassone
David Han Li e Marco Fassone (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il futuro del Milan passa anche dall’incontro di oggi pomeriggio, di natura quasi puramente tecnica, tra soci e dirigenti del club rossonero.

Come è ormai risaputo, oggi alle ore 15 a Casa Milan scatterà un’altra assemblea dei soci rossoneri: punto principale del giorno sarà lo slittamento effettivo della scadenza di uno dei bond emessi dal fondo Elliott Management lo scorso anno per aiutare la gestione cinese del Milan. Verrà modificato il regolamento sottoscritto in passato e dunque il club potrà posticipare la restituzione di circa 12 milioni di euro al fondo statunitense, con la nuova scadenza fissata al giugno 2019. La maggior parte del debito pregresso invece dovrà essere restituita sempre ad ottobre di quest’anno.

Tale slittamento concesso da Elliott stesso permetterà al Milan di avere una maggiore libertà nelle operazioni finanziarie prossime, in particolar modo nel calciomercato estivo 2018. Marco Fassone oggi però dovrà anche esporre ai soci rossoneri le ultime novità sulla questione rifinanziamento: il Milan è al lavoro per reperire un istituto internazionale che si assuma l’onere dei 303 milioni (più interessi) di debito con Elliott per ridiscuterne le modalità e i tempi di risanamento. Il vero cruccio riguarda i 180 milioni circa di debito propri di Yonghong Li e della sua holding Rossoneri Sports Lux.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it