Ignazio Abate
Ignazio Abate (©Getty Images)

Anche Ignazio Abate ha trovato la via del gol in Milan-Hellas Verona 4-1. Il terzino campano ha segnato il tris dei rossoneri con un bel tiro di destro dopo un ottimo inserimento in area, premiato dall’assist di Jesus Suso.

Il numero 20 rossonero al termine del match di San Siro ha parlato ai microfoni di Milan TV. Queste le sue parole: «Segnare a San Siro sotto la Curva Sud è una grande emozione. Con le piccole spesso abbiamo faticato, ma oggi abbiamo immediatamente accelerato. Partita matura che deve far riflettere su quelle che in questi anni potevamo vincere».

Abate non è considerato più un titolare fisso, però è una figura che sa farsi voler bene dallo spogliatoio: «Mi fa piacere l’apprezzamento dei compagni, li aiuto o li rimprovero quando necessario. Sono sincero. Il gruppo ha principi solidi e possiede un condottiero grande come il mister. ci ha toccati nell’orgoglio dopo il Benevento e abbiamo risposto».

Scontato parlare anche della finale Juventus-Milan di Coppa Italia mercoledì a Roma: «Vogliamo vincere. I nostri giovani saranno carichi, ma non devono esagerare. Sapranno farsi trovare pronti, hanno già disputato sfide importanti. Anche la Juventus scenderà in campo per vincere. Bisogna prepararla bene e dare battaglia come a Doha».

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it