Carlos Bacca
Carlos Bacca (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Le strategie di mercato del Milan sono ancora da definire. Alcune situazioni, però, sono chiare ed evidenti. In particolar modo per quanto riguarda le cessioni.

Fra le questioni da definire c’è quella di Carlos Bacca. L’attaccante è passato la scorsa estate al Villarreal per circa 2,5 milioni più un riscatto fissato a 15,5 milioni. Le società sono in contatto da tempo per provare a mettere le basi di un accordo: il Sottomarino Giallo ha chiesto più volte uno sconto, ma i rossoneri non ne vogliono sapere. La stagione del colombiano è sicuramente positiva, ma nonostante questo, il riscatto è sempre incerto. E le ultime indiscrezioni di mercato non fanno sorridere il Milan.

Stando a quanto scrive Marca, il Villarreal sarebbe praticamente ad un passo dal chiudere l’operazione per il ritorno di Gerard Moreno, attualmente in forza all’Espnayol ma con un passato già in giallo. Nel suo contratto c’è una clausola rescissoria da 20 milioni e il Villareal pare disposto a spendere la totalità della cifra pur di riportarlo a casa. Se la trattativa dovesse andare in porto, sarebbe la più costosa della storia del club spagnolo.

Un’operazione che escluderebbe, con tutta probabilità, il riscatto di Bacca. Non solo per una questione di ruoli uguali (entrambi centravanti puri), ma anche per l’aspetto economico. Una società come il Villarreal non ha la forza di spendere 35 milioni (20 per Moreno, 15,5 milioni per l’eventuale riscatto del colombiano) per due attaccanti. Questo complicherebbe i piani del Milan. Che, se lo scenario dovesse verificarsi, sarà costretto a cercare un altro acquirente.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it