Lucas Biglia Sami Khedira
Lucas Biglia e Sami Khedira (©Getty Images)

MILAN NEWS – Il responso dopo Milan-Benevento fu piuttosto duro: due vertebre fratturate, stagione finita con i rossoneri e rischio serio di non partecipare al Mondiale.

Tutte balle per un calciatore con i muscoli d’acciaio come Lucas Biglia, che a dispetto di un fisico non così coriaceo è riuscito con il lavoro e con la forza di volontà a recuperare a tempo di record dal suddetto problema alla schiena. Dopo un consulto con lo staff medico della Federcalcio argentina, il centrocampista del Milan si è rimesso totalmente a disposizione di Gennaro Gattuso, che ieri lo ha provato fra i titolari accanto a Kessié e Bonaventura. E’ dunque molto probabile secondo la Gazzetta dello Sport che Biglia parta titolare già oggi a Bergamo.

Contro l’Atalanta dunque ci sarà questo metronomo fondamentale per il gioco del Milan e che dopo questo rientro da record può veramente definirsi calciatore generoso e già attaccato alla maglia. Proprio un certo Gattuso nel 2008 giocò più di 85 minuti con un crociato rotto, non chiedendo mai il cambio e operandosi il giorno dopo. Oggi il tecnico rossonero ha trovato sulla sua strada un calciatore con lo stesso spirito di sacrificio: “Biglia è un pazzo scatenato, vuole lavorare sempre. Questo è lo spirito che voglio. È ancora un po’ storto ma vuole esserci”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it