Ignazio Abate Alejandro Gomez
Alejandro Gomez vs Ignazio Abate (©Getty Images)

MILAN NEWS – Ieri a Bergamo il Milan ha schierato nella formazione titolare Lucas Biglia. Un rientro lampo per il centrocampista, che si era fratturato due vertebre soltanto due settimane fa circa.

In realtà l’argentino era tornato a disposizione già per la finale di Coppa Italia mercoledì. Poi però Gennaro Gattuso ha preferito non rischiarlo. Tornato quindi titolare contro l’Atalanta, nella seconda parte del primo tempo ha subito un colpo proprio alla schiena da Alejandro Gomez, suo compagno di squadra in Nazionale. Biglia è stato allora costretto a lasciare il campo nell’intervallo per non peggiorare la situazione.

L’attaccante dell’Atalanta, intervistato da La Nacion, ha spiegato: “Non guardo chi ho davanti quando scendo in campo. Ho saltato e con il ginocchio ho preso proprio Lucas. Ma questo è il calcio: è stato un fallo, niente di più. Purtroppo è capitato a Biglia. Se fosse stato giallo me lo avrebbero dato. Sono molto dispiaciuto per la situazione, mi dispiace per Lucas, perché non avevo intenzione di fargli male“.

C’è molta apprensione non solo in casa Milan. Sì, perché Biglia è un giocatore fondamentale per la Nazionale argentina e fra poco sono in programma i Mondiali. L’ex Lazio non vuole perderseli, ma un professionista come lui, che ha fatto di tutto per esserci in questo finale di stagione, adesso sarà concentrato soltanto sulla partita con la Fiorentina. Con la speranza che le sue condizioni fisiche gli permettano di scendere in campo.

 

Redazione MilanLive.it