Giorgio Squinzi
Giorgio Squinzi (©Getty Images)

MILAN NEWS – Per il Sassuolo è stata un’annata difficile. Le prospettive del club erano più ampie e invece si è ritrovato a rischiare la retrocessione.

Alla fine però la squadra allenata da Giuseppe Iachini è riuscita a salvarsi in anticipo. E, la scorsa settimana, si è tolta una bella soddisfazione con la vittoria sull’Inter a San Siro: “Ogni volta che battiamo l’Inter, metto un quadretto in ufficio con il risultato e la data. Siamo a quota sei e non c’è più posto…“, ha svelato il presidente Giorgio Squinzi, noto tifoso del Milan, nell’intervista rilasciata all’edizione odierna della Gazzetta dello Sport.

In quanto tale, impossibile non parlare dei rossoneri, che hanno attraversato una stagione difficile, risollevata in parte solo grazie all’arrivo in panchina di Gennaro Gattuso: “Sono un suo grande estimatore: sa motivare e spingere i giocatori. Ma deve fare ancora esperienza“. La proprietà cinese, però, non convince ancora Squinzi: “Sempre avuto dubbi, su di loro e su quelli dell’Inter. Non sono veri tifosi, non sentono la città che sta dietro le squadre“.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it