Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

MILAN NEWS – L’esperimento è andato a buon fine: la scelta di piazzare Patrick Cutrone come esterno destro d’attacco ha portato gol, occasioni e tanta imprevedibilità al Milan contro la Fiorentina.

Ne hanno giovato davvero tutti: la squadra che finalmente ha creato più occasioni con una sorta di modulo a doppio centravanti, ma anche Cutrone stesso che non solo si è trovato subito a suo agio nel ruolo di ala destra, ma ha anche effettuato i movimenti giusti per presentarsi al tiro in più di un’occasione. Il suo score domenicale vanta due reti, una terza annullata, una conclusione a fil di palo ed un’altra da cui è scaturito il gol di Kalinic, anche lui meno solo al centro dell’attacco rossonero.

Come riporta la Gazzetta dello Sport, tale soluzione tattica per il futuro piace molto a Cutrone stesso, che ieri alla consegna del premio ‘Niccolò Galli’ ha espresso il desiderio di continuare a giocare in quella posizione: “Contro la Fiorentina mi è piaciuto giocare più largo invece che, come al solito, da punta centrale. Ho avuto più spazio. Può essere una buona idea per il futuro”. Se dovesse partire Jesus Suso dunque il Milan dovrà certamente rimpiazzarlo numericamente, ma Gattuso sa di avere una soluzione interna niente male.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it