Marco Fassone
Marco Fassone (©Getty Images)

NEWS MILAN – E’ attesa la risposta ufficiale del club rossonero dopo la bocciatura del settlement agreement da parte dell’UEFA. Una decisione che in via Aldo Rossi non si aspettavano.

Da Sky Sport fanno sapere quella che sarebbe la reazione del Milan. C’è sorpresa e un po’ di delusione. Il giudizio è ritenuto un po’ troppo severo, a fronte di un anno fatto da grande affluenza allo stadio, un sesto posto in classifica, bilancio con trend migliorativo e un azionista che ha messo quasi 1 miliardo nel sistema calcio. La società si ritiene solida e guarda avanti con fiducia, ha un piano finanziario che procede.

A breve dovrebbe parlare Marco Fassone, presente in Lega Calcio per altre questioni. Sicuramente l’amministratore delegato del Milan dovrà fornire qualche spiegazione. Dall’UEFA hanno confermato le incertezze sul rifinanziamento del debito con il fondo Elliott Management Corporation. Nonostante lo stesso hedge fund americano avesse supportato la società rossonera nel corso dell’ultimo incontro a Nyon, è arrivata comunque una decisione clamorosa. Adesso si parla persino di un rischio di esclusione dall’Europa League, conquistata sul campo. La speranza è che ciò non avvenga, anche se comunque le sanzioni di metà giugno potranno essere pesanti.

 

Redazione MilanLive.it