Carlo Ancelotti Aurelio De Laurentiis
Carlo Ancelotti e Aurelio De Laurentiis (foto SSC Napoli)

Carlo Ancelotti è il nuovo allenatore del Napoli. Dopo gli incontri di questi due giorni con Aurelio De Laurentiis, ovviamente avvenuti in seguito a contatti precedenti, è giunta la fumata bianca. Le parti hanno raggiunto l’accordo e c’è stata la firma sul contratto.

Questo il comunicato ufficiale emesso dal club azzurro per annunciare l’ingaggio dell’ex tecnico di Milan, Chelsea, PSG, Real Madrid e Bayern Monaco come sostituto di Maurizio Sarri: «Il Calcio Napoli è lieto di annunciare di aver definito un accordo con l’allenatore Carlo Ancelotti avente ad oggetto la guida tecnica della Prima squadra per le prossime tre stagioni e quindi a partire dal 2018-2019».

Sicuramente non ci si aspettava che Ancelotti tornasse in Italia. Dopo il rifiuto di guidare la Nazionale azzurra, sembrava più possibile una nuova esperienza all’estero. C’erano state diverse voci su un ritorno in Premier League, dove era l’Arsenal a essere indicato come maggiore club candidato ad accoglierlo per la sostituzione di Arsène Wenger. Invece, Carletto ha deciso di accettare una grossa sfida come il Napoli. Dovrà interrompere il dominio della Juventus in Serie A. In bocca al lupo!

Matteo Bellan