Aleksander Ceferin
Aleksander Ceferin (©Getty Images)

MILAN NEWS – In questi giorni non si parla d’altro che della non concessione del settlement agreement da parte dell’UEFA al Milan.

I rossoneri ora rischiano pesanti sanzioni, come l’esclusione dalla prossima Europa League. Poco fa, al termine del CdA di stamattina, ne ha parlato Marco Fassone, che ha spiegato in maniera chiara e netta la situazione. Intanto il Comitato Esecutivo UEFA ha approvato la nuova edizione del Fair Play Finanziario. L’obiettivo è quello di evitare in ogni modo l’elusione dai controlli ed è per questo che Aleksander Ceferin ha deciso di ampliare il quadro normativo, come riportato da Sportmediaset.

I punti principali sono i seguenti:

Trasparenza: le società saranno obbligate a rendere pubbliche le informazioni sulle proprie condizioni finanziarie, compresi i pagamenti ai procuratori.

Armonizzazione: ricerca di un equilibrio fra i principi di rendicontazione finanziaria e contabile in tema di transizioni calcistiche, soprattutto per la compravendita dei giocatori.

Nuovo approccio: anticipare i problemi finanziari con il monitoraggio dei badget, che sarà effettuato dall’organo di controllo finanziario dei club. Il controllo si baserà su nuovi indicatori: rapporto di debito sostenibile (posizione debitoria delle società) e il deficit per il trasferimento dei giocatori (acquisti che superano una determinata soglia).

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it