Alessio Romagnoli
Alessio Romagnoli (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Più media spiegano che un’eventuale esclusione della squadra rossonera dall’Europa League potrebbe comportare la richiesta di cessione da parte di qualche ‘big’. Il club vuole evitare un simile scenario.

La dirigenza del Milan è al lavoro per convincere la Camera Giudicante del Club Financial Control Body dell’UEFA a non emettere una sentenza che taglierebbe le gambe. Senza coppe si genererebbero danni economici, di immagine, sportivi, commerciali e anche legati al calciomercato. Più difficile attirare certi nomi e più facile che qualcuno possa chiedere l’eventuale cessione.

Calciomercato Milan, la Juventus all’assalto di Romagnoli

Tra i giocatori più interessanti e di prospettiva nel Milan c’è sicuramente Alessio Romagnoli, difensore che in questa stagione ha avuto una crescita importante anche grazie all’affiancamento di un compagno esperto come Leonardo Bonucci. Secondo il quotidiano Corriere dello Sport, pare che la Juventus abbia messo nel mirino il numero 13 rossonero, pilastro della difesa di Gennaro Gattuso ed elemento importante anche della Nazionale italiana.

Vengono elencati tre motivi per i quali l’operazione da parte dei bianconeri sarebbe fattibile: il primo riguarda la quasi certa partenza di Mehdi Benatia, richiestissimo all’estero e pronto a riabbracciare il suo ex tecnico Rudi Garcia al Marsiglia, dove potrebbe disputare l’ultima fase della sua carriera. La Vecchia Signora conta di incassare circa 25 milioni. Il secondo motivo è il profilo di Romagnoli, che rispecchia esattamente i parametri di ricerca della Juventus: giovane, italiano e con tante partite alle spalle. Si integrerebbe alla perfezione con i compagni di reparto Barzagli, Chiellini, Rugani e De Sciglio, tutti elementi con cui ha giocato tra Milan, Nazionale e Under-21.

Il terzo paletto riguarda il contratto di Romagnoli con il Milan: scadenza 2020 e colloqui per il rinnovo al momento bloccati in attesa del responso UEFA sulla situazione rossonera. Ma l’ex Roma è considerato attualmente intoccabile. Un’offerta da 35-40 milioni di euro potrebbe arrivare dalla Juventus o da altre società, ma per il momento il Milan è convinto: Romagnoli non è un sacrificabile. Se si dovesse far cassa con calciatori in uscita sarebbero altri gli elementi da cedere.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it