Radamel Falcao
Radamel Falcao (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Uno dei papabili rinforzi per l’attacco rossonero potrebbe essere Radamel Falcao, più volte accostato al club in queste settimane. E le dichiarazioni di ieri del bomber del Monaco sono state particolarmente gradite.

Il 32enne centravanti è ora concentrato sul Mondiale di Russia 2018, che disputerà con la Colombia. In questi giorni lui, Carlos Bacca e compagni sono a Milanello per preparare la competizione iridata al meglio. El Tigre non dimentica di essere sotto contratto con il club del Principato, dove è capitano e nutre grande rispetto per l’ambiente, tuttavia non è da escludere un suo trasferimento in estate.

Calciomercato Milan, incontro per Falcao con Mende

Oggi La Gazzetta dello Sport rivela che Massimiliano Mirabelli a inizio maggio ha incontrato Jorge Mendes proprio per parlare di Falcao. Il bomber colombiano guadagna circa 7 milioni di euro annui e il Monaco non è certamente disposto a regalarlo. E’ vero che l’ex Porto non è più giovanissimo, ma nelle ultime due stagioni ha segnato 53 gol in 75 presenze. Niente male.

Il Milan dovrà valutare che tipo di investimento fare sul 32enne Falcao, se sarà lui il prescelto per rinforzare l’attacco di Gennaro Gattuso. Per esperienza, qualità tecniche e feeling con il gol può essere un innesto adatto alle esigente del mister rossonero. Lasciate alle spalle le negative esperienze con Manchester United e Chelsea, condizionate anche da diversi problemi fisici, il ritorno al Monaco lo ha decisamente rilanciato. E’ tornato il bomber che tutti conoscevamo, quello che ai tempi del Porto e dell’Atletico Madrid aveva stupito tutti. E’ ancora presto per dire quante chance abbia il Milan di ingaggiarlo, visto che per adesso il calciomercato rossonero è un po’ frenato dalle vicissitudini con l’UEFA. Risolta la questione, in positivo si spera, si potrà far partire concretamente la campagna acquisti-cessioni.

 

Redazione MilanLive.it