Mario Balotelli Leonardo Bonucci
Mario Balotelli & Leonardo Bonucci (©Getty Images)

Ieri amichevole di grande sofferenza a Nizza per l’Italia contro la Francia: sconfitta per 3-1, ma partita ricca di occasioni. I padroni di casa sono stati a tratti imprendibili e devastanti, con gli azzurri che con personalità e fortuna sono riusciti a evitare un passivo più pesante.

L’unico gol italiano porta la firma di Leonardo Bonucci, il quale è stato lesto nel tap-in dopo la punizione respinta centralmente dal portiere francese. Nel post-partita il capitano di Milan e nazionale ha parlato principalmente di Mario Balotelli, e dell’eccessiva attenzione mediatica che gli viene riservata: “Basta parlare solo di Balotelli: Mario fa le partite che deve fare, ci ha messo impegno, ha sbagliato come tutti. E’ un valore aggiunto, è maturato, ma basta parlare di lui: così si sminuisce il valore di tutti gli altri, e l’Italia è di tutti”. 

È praticamente il primo a farlo in pubblico tra le fila dell’Italia, in particolare rispetto a quanto fatto e detto dalla vecchia guardia formata dai vari Buffon, Barzagli e De Rossi. Proprio loro dopo il fallimento in Brasile nel Mondiale 2014 lo avevano accusato di scarso impegno dopo l’eliminazione, come se loro avessero giocato chissà in quale maniera ineccepibile. Bonucci si è esposto pubblicamente per difendere Balotelli, e al di là di quello che si possa pensare su Mario, Leo non poteva fare di meglio.

C’è stato anche modo, brevemente, di parlare della sconfitta contro la Francia. Queste le sue parole ai microfoni di Rai Sport: “Come sempre, dalle sconfitte va capito cosa c’è da migliorare. Abbiamo tenuto bene il campo e, con un pizzico in più di fortuna, potevamo anche pareggiarla”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it