Carlos Bacca
Carlos Bacca (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – E’ tornato a Milanello per fare coppia con Radamel Falcao in un tandem d’attacco davvero esplosivo. Ma per ora non c’entra niente con il Milan; Carlos Bacca è di nuovo dalle parti di Carnago, come un segno del destino.

La sua Colombia, prima della spedizione Mondiale, ha scelto Milanello per la preparazione che porterà la Selecciòn del c.t. Pekerman alla rassegna internazionale di Russia. Come previsto c’è anche Bacca, che di Milanello in realtà non sente affatto la nostalgia, visti i rapporti incrinati con il club rossonero (proprietario ancora del suo cartellino) già dallo scorso anno.

Calciomercato Milan, tre soluzioni per il destino di Bacca

Il rischio, come scrive oggi la Gazzetta dello Sport è che Bacca diventi una sorta di zavorra per il calciomercato Milan della prossima estate. Il colombiano classe ’86 è stato chiaro: “Il mio obiettivo è rimanere in Spagna, ho ancora due anni di contratto con il Milan ma ne stiamo parlando con il Villarreal. Io sono stato bene lì, speriamo sia la cosa giusta”. La volontà è dunque quella di confermarsi nella società iberica, che però sta rallentando l’eventuale trattativa per il riscatto di Bacca perché non vuole assolutamente spendere i 15,5 milioni di euro pattuiti come cifra per l’acquisizione definitiva.

Le soluzioni, seppur complesse, sono tre per delineare il futuro di Bacca: la prima è che il Milan si metta al tavolo delle trattative con il Villarreal venendo incontro alle esigenze degli iberici e accettando una proposta da massimo 8-9 milioni lasciando partire il colombiano. La secondo è che Bacca torni a Milanello solo di passaggio, sperando poi di piazzarlo altrove (per ora piace in Cina e in Turchia) nel più breve tempo possibile. La terza, ad oggi meno praticabile, è che il 31enne colombiano torni al Milan per restare, magari sperando di convincere Gattuso a confermarlo in prima squadra. Soluzione molto ardua, vista la presenza di altri tre centravanti in rosa e la volontà del club di rivoluzionare il reparto.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it