Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

MILAN NEWS – C’è chi avrebbe giurato che il suo nome sarebbe stato al centro di contenziosi di calciomercato, di intrecci intriganti, di litigi tra società e procuratore. Invece la posizione di Gianluigi Donnarumma è in uno strano periodo di stasi.

Basti pensare che il 6 giugno di un anno fa il giovane portiere del Milan era già al centro di polemiche e voci, con i tifosi che gli chiedevano di abbandonare la procura dello scontroso Mino Raiola e di rinnovare con i rossoneri, mentre i rumors su un presunto addio erano già molto forti. Donnarumma ad un anno di distanza è invece protagonista di uno strano caos calmo: molti lo indicano come futuro uomo-mercato, ma per il momento la sua situazione non appare prioritaria. Persino Raiola giorni fa si è espresso a favore di una sua permanenza al Milan: “Può rimanere a vita se questa è la sua volontà”. 

Il Milan si è già cautelato, acquistando Pepe Reina come secondo d’esperienza e all’occorrenza come titolare nel caso in cui Donnarumma dovesse realmente fare le valigie, ma le novità ad oggi stanno a zero. Secondo la Gazzetta dello Sport la sensazione è che i rossoneri sono pronti ad ascoltare tutte le proposte, anche per esigenze proprie di bilancio, ma al momento non sembra muoversi nulla. Dalla società smentiscono incontri a breve con altri club per discutere il futuro di Gigio, ad oggi uomo-ombra del calciomercato Milan. Ma la sua permanenza sarebbe un bene per i rossoneri oppure un peso?

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it