FIFA Mondiale 2026
FIFA Mondiale 2026 (©Getty Images)

In attesa che inizino i Mondiali di Russia 2018, purtroppo senza Italia, la FIFA ha già programmato quelli del 2026: ufficialmente i paesi ospitanti saranno Messico, Canada e Stati Uniti. Una novità assoluta rispetto al passato.

Battuta la concorrenza del Marocco, che aveva presentato un dossier e un progetto parecchio importante. La votazione della FIFA ha visto il Nord America trionfare con 134 voti contro i 65 della nazione nord-africana. Si ritorna dunque nel nuovo continente, dopo USA ’94 in cui l’Italia di Arrigo Sacchi arrivò in finale, salvo poi perdere ai rigori contro il Brasile. Per il Messico sarà la terza volta dopo il 1970 (storica la semifinale Italia-Germania 4-3) e 1986 (l’Argentina di Maradona in cima al mondo). Per il Canada invece sarà la primissima volta che ospiterà la manifestazione.

Un giorno storico per il calcio, considerando che mai prima d’ora una competizione internazionale era stata ospitata da tre paesi. Unico caso nel 2002 quando furono organizzati da Corea del Sud e Giappone. Ci sarà tempo per pensare ai Mondiali 2026, pensiamo prima a quelli imminenti del 2018 e poi a quelli in Qatar nel 2022.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it