Riccardo Montolivo Manuel Locatelli Simone Verdi
Riccardo Montolivo e Manuel Locatelli vs Simone Verdi (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il regista titolare del Milan per la prossima stagione sarà ancora Lucas Biglia. Società e allenatore considerano l’argentino un giocatore chiave per il progetto tecnico.

Chi sarà la sua riserva? Su questo ci sono ancora alcuni dubbi. Al momento in rosa ci sono Manuel Locatelli e Riccardo Montolivo che ricoprono quel ruolo. Entrambi, però, non sono sicuri di rimanere. Si ha la netta sensazione che uno dei due può essere ceduto e il primo candidato è l’ex capitano. Perché è più avanti con l’età, perché ha uno stipendio alto (2,8 milioni) e perché lui stesso vuole un ruolo da protagonista. Ruolo che può garantirgli il Bologna di Filippo Inzaghi, una delle squadre maggiormente interessate al centrocampista rossonero al momento.

Inzaghi è diventato il nuovo tecnico del Bologna pochi giorni fa e avrebbe individuato in Montolivo l’uomo giusto per il suo centrocampo. Ma, come sottolinea anche Tuttosport oggi, c’è l’ostacolo stipendio: gli emiliani non hanno le risorse economiche necessarie per pareggiare l’ingaggio che percepisce attualmente al Milan. Il calciatore dovrà fare quindi un passo indietro nelle richieste, ma nel frattempo accoglie con interesse anche alcune proposte dalla Bundesliga.

La situazione di stallo che riguarda Montolivo blocca anche la possibile uscita di Locatelli. Il Milan è stato chiaro: il giovane centrocampista può andar via soltanto in prestito, perché è molto considerato da tecnico e club. Il Cagliari, scrive Tuttosport, lo ha inserito nella lista degli obiettivi. Ma la società di via Aldo Rossi si è presa del tempo per decidere. Se dovesse sbloccarsi la cessione di Montolivo, l’ex Primavera resterà in rosa come vice-Biglia.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it