Ivan Strinic e Victor Moses
Ivan Strinic contrasta Victor Moses (©Getty Images)

MILAN NEWS – Buona la prima per la Croazia. Una delle nazionali più attese e tecniche del Mondiale di Russia 2018 ha esordito ieri con una vittoria secca contro la Nigeria.

Un netto e meritato 2-0 per la squadra balcanica in quel di Kaliningrad, che porta i croati in testa al girone D visto il rispettivo pareggio dell’Argentina di Lucas Biglia contro l’Islanda. Come riportato da molti quotidiano odierni il Milan si può rallegrare dell’ottima prestazione del neo acquisto Ivan Strinic: il terzino croato ha giocato titolare sulla corsia mancina e ha disputato un match ordinato, compatto e soprattutto concentrato, visto che ha letteralmente annullato la spinta dell’insidioso Victor Moses, ala nigeriana del Chelsea ieri sera giudicato impalpabile.

Solo panchina invece per Nikola Kalinic: l’altro calciatore del Milan convocato dalla Croazia è rimasto fuori dal match, visto che il c.t. Dalic ha deciso di preferirgli ad inizio gara il più giovane Kramaric. L’ex viola, spesso schierato dal 1′ minuto durante la fase di qualificazione, ha assistito al 2-0 dei suoi compagni di squadra vedendo subentrare invece l’interista Brozovic e lo juventino Pjaca. Un peccato anche per il Milan che spera quanto meno di vedere all’opera Kalinic ai Mondiali per un paio di match anche per cercare di rivalutarlo in chiave calciomercato estivo.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it