Cristiano Ronaldo Patrice Evra
Cristiano Ronaldo & Patrice Evra (©Getty Images)

Ai tempi del Manchester United, Patrice Evra e Cristiano Ronaldo hanno condiviso insieme parecchi momenti, anche e soprattutto fuori dal campo. Il terzino francese ha raccontato a ITC Sport, alcuni interessanti e divertenti retroscena.

Conosciamo tutti l’assoluta dedizione al lavoro e alla competizione del campione portoghese, ora ne abbiamo un’ulteriore conferma: “Ronaldo stava giocando a ping pong con Rio Ferdinad e Rio lo ha battuto. Abbiamo iniziato ad esultare ma abbiamo notato che Cristiano era molto infastidito. Poi ha mandato suo cugino a comprare un tavolo da ping pong, è stato due settimane ad allenarsi e ha sfidato di nuovo Rio Ferdinand: lo ha battuto davanti a tutti noi. Questo è Cristiano Ronaldo, una macchina, e non mi sorprende che voglia vincere altri Palloni d’oro. O il Mondiale…”.

Altri divertente racconto riguarda proprio Evra in prima persona, che diffida tutti dall’accettare inviti a pranzo o cena a casa CR7: “Do questo consiglio a tutti: se Cristiano vi invita a mangiare da lui, dite di no. Una volta ci andai, era dopo un allenamento ed eravamo stanchi. A tavola solo pollo, insalata e acqua. Pensavo che dopo sarebbe arrivato altro, ma niente… Appena finito di mangiare, ha incominciato a giocare con un pallone. Mi ha chiesto di palleggiare, poi di andare in piscina a nuotare. Mi chiedevo se fossi lì perché domani avevamo una partita o solo per mangiare. Ecco perché ve lo dico: lui è una macchina e non smette mai di allenarsi”.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it