Daniele Pradè
Daniele Pradè (foto Udinese Calcio Twitter)

CALCIOMERCATO MILAN – Giornata di incontri oggi a Casa Milan per Massimiliano Mirabelli. Il direttore sportivo rossonero ha avuto colloqui con Beppe Ursino (d.s. del Crotone), con l’agente Fabio Parisi e con Daniele Pradè. Quest’ultimo è il nuovo responsabile dell’area tecnica dell’Udinese.

Non è chiaro di quali giocatori si sia parlato con il dirigente bianconero. Subito qualcuno ha ipotizzato un dialogo su Jakub Jankto, 22enne centrocampista ceco che Mirabelli aveva già trattato nell’agosto 2017. Il giocatore ha già annunciato di voler lasciare Udine e punta a una sistemazione in un club più importante. La società friulana è disponibilissima a lasciarlo partire, però attende le giuste offerte. Il prezzo dell’ex Slavia Praga si aggira attorno ai 20 milioni di euro. L’agente di Jankto è Beppe Riso, già visto a Casa Milan di recente e in ottimi rapporti con la dirigenza. Un altro elemento interessante dell’Udinese è Antonin Barak, pure lui originario della Repubblica Ceca. Anche il classe 1994 è un centrocampista.

Ovviamente è possibile che Pradé abbia discusso con Mirabelli di alcuni giocatori in uscita dalla squadra rossonera. Stando ad alcune indiscrezioni, al dirigente bianconero piacerebbe parecchio Mateo Musacchio. Tuttavia, ci sembra un profilo non alla portata del club friulano. Il difensore ex Villarreal ha un ingaggio troppo alto e difficilmente accetterebbe la destinazione. Più probabile che si sia parlato di altri calciatori. Noi ci sentiamo di fare il nome di José Mauri, giovane che cerca una piazza in cui rilanciarsi dopo alcune stagioni difficili con poco spazio.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it