Andrè Silva
Andrè Silva (©Getty Images)

MILAN NEWS – La seconda giornata della fase a gironi dei Mondiali 2018 è iniziata ieri con la gara tra la Russia padrona di casa e l’Egitto.

Oggi scatterà anche il secondo turno per il girone B, uno dei più prestigiosi della competizione. Il Portogallo di Cristiano Ronaldo, dopo il bel pareggio per 3-3 contro la Spagna, se la vedrà oggi alle ore 14 contro il Marocco, insidiosa nazionale nordafricana che vuole restare aggrappata alle proprie chance di qualificazione agli ottavi cercando di fare risultato contro la banda lusitana.

Secondo la Gazzetta dello Sport nel match dello stadio Luzhniki di Mosca il Portogallo dovrebbe finalmente affidarsi ad André Silva, attaccante del Milan classe ’95 che nel primo match è partito dalla panchina, subentrando solo nel finale a Gonçalo Guedes. L’esterno del Valencia, che in nazionale è spesso adattato al ruolo di attaccante centrale, dovrebbe dunque quasi sicuramente lasciare spazio a Silva, che vanta un ottimo score con la maglia rosso-verde del Portogallo: 24 presenze e 12 reti realizzate, dunque la media di un gol ogni due gare con la nazionale. Sarebbe stato lo stesso CR7 a promuovere l’utilizzo del calciatore del Milan confrontandosi con il c.t. Fernando Santos.

Foto Gazzetta dello Sport

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it