Thomas Ricketts
Thomas Ricketts (©Getty Images)

NEWS MILAN – Dopo tante indiscrezioni sull’ingresso di un nuovo socio nel club rossonero, spunta finalmente il nome di chi potrebbe concretamente affiancare Yonghong Li. Si tratta dell’imprenditore americano Thomas Ricketts, lo rivela Milano Finanza.

La sua offerta sarebbe quella presentata tramite l’advisor Goldman Sachs. Il membro della ricca famiglia Ricckets è amministratore delegato dell’investment bank di Chicago Incapital Llc ma, soprattutto, patron dei Chicago Cubs. L’uomo d’affari USA classe 1966 guida e gestisce la squadra di baseball della Mlb acquistata per 875 milioni di dollari nel 2009 e portata al successo, per la prima volta nella sua lunga storia (108 anni di attività) nelle World Series del 2016.

Milano Finanza scrive testualmente: «La famiglia Ricketts che fa capo a Joseph, fondatore della società di brokeraggio online Td Ameritrade (della quale detiene ancora il 6,37%) e che ha chiuso l’esercizio 2017 con un giro d’affari di 3,7 miliardi di dollari e un utile pre-tasse di 1,4 miliardi, è accreditata da Forbes di un patrimonio di 2,4 miliardi di dollari. Uno dei fratelli di Thomas Ricketts, John Peter, dal gennaio 2015 è governatore dello stato del Nebraska e vive a Omaha».

Vedremo se sarà lui il soggetto ad entrare nel pacchetto azionario del Milan e con che modalità. Se sarà inizialmente un socio minoritario per poi salire man mano fino a controllare la maggioranza, oppure se nell’immediato assumerà il controllo del club. Milano Finanza ha spiegato che sul tavolo c’è anche un’offerta presentata da un altro soggetto americano tramite l’advisor Morgan Stanley, altra banca USA che possiede una sede a Londra.

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it