Bas Dost
Bas Dost (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La ricerca di un attaccante di alto profilo internazionale per il nuovo Milan è attualmente in stand-by, visto che la sentenza UEFA rischia di complicare i piani del mercato estivo.

Il Milan di Gennaro Gattuso avrebbe bisogno di un bomber prolifico, un calciatore che possa vedere la porta con una certa continuità e che arricchisca il bottino di reti stagionali, visto che lo scorso anno gli attaccanti presenti in rosa hanno deluso dal punto di vista dei numeri personali. Uno dei nomi che di recente è stato accostato ai rossoneri è quello di Bas Dost, centravanti 29enne di origine olandese ma di proprietà Sporting Lisbona, proveniente da una stagione strepitosa condita con 27 reti realizzate nella Liga portoghese.

Il coriaceo centravanti ‘orange’ non avrà il pedigree di calciatori come Falcao, Morata o Benzema, ma è comunque un elemento pratico in zona gol come dimostrano i numeri della sua carriera recente. Al momento il Milan resta leggermente defilato come scrive il Corriere dello Sport, in attesa di scoprire se riuscirà a risolvere a breve le vicende societarie. Ma la pista Dost resta di prima attualità per i rossoneri, visto che il calciatore classe ’89 potrebbe lasciare sicuramente lo Sporting a causa del caos totale che ha colpito da mesi la società lusitana. Occhio però alla concorrenza: si parla di Fenerbahce e Siviglia come club pronti ad andare all’assalto di Dost anticipando le manovre del Milan.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it