Kylian Mbappé
Kylian Mbappé in Francia-Argentina (©Getty Images)

Il primo match della fase ad eliminazione diretta del Mondiale di Russia 2018 è stato appena archiviato: Francia-Argentina 4-2 dopo i tempi regolamentari.

Partita dalle mille emozioni quella giocata nel pomeriggio di Kazan. Prima il vantaggio francese con Antoine Griezzman su calcio di rigore procurato da Kylian Mbappé che con un’accelerazione degna del miglior Ronaldo il fenomeno, ha messo in crisi l’intera difesa avversaria. Reazione argentina che arriva con un sinistro magnifico di Angel Di Maria da fuori che non lascia scampo a Lloris. Nella ripresa vantaggio albiceleste con Mercado, fortunato nella deviazione su tiro di Leo Messi. Pareggio quasi immediato dei transalpini con uno splendido destro di Benjamin Pavard.

Contro-sorpasso francese e 3-2 firmato da Mbappé che con una super giocata in area batte Armani, leggermente colpevole. Il fenomeno del Paris Saint-Germain è scatenato, e al 69′ chiude la partita firmando il 4-2 in contropiede su assist di Giroud. A tempo quasi scaduto il Kun Sergio Aguero, subentrato, accorcia le distanze a due minuti dalla fine. Dybala e Higuain restano in panchina, e l’Argentina va fuori dal Mondiale con la sensazione che si poteva fare molto di più. Il gol di Aguero da un’ultima chance nel finale ai sudamericani, ma il punteggio definitivo è 4-3 per la Francia. Visto il punteggio sfavorevole da metà del secondo tempo in poi, Jorge Sampaoli non ha inserito nemmeno il milanista Lucas Biglia, probabilmente ritenuto non fisicamente al top e poco utile secondo le tattiche del c.t. cileno.

Francia che dunque accede ai quarti di finale, dove incontrerà la vincente di Uruguay-Portogallo, in campo questa sera. Cristiano Ronaldo o Luis Suarez potenziali avversari della Francia devastante vista in scena quest’oggi.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it