Yonghong Li
Yonghong Li (foto AC Milan)

MILAN NEWS – Oggi è l’ultimo giorno a disposizione di Yonghong Li per restituire i 32 milioni dell’aumento di capitale ad Elliott Management Corporation. C’è attesa di capire cosa succederà.

Carlo Festa, su Il Sole 24 Ore, ha spiegato che il presidente del Milan non verserà il danaro entro oggi. In Asia, infatti, le banche sono già chiuse. I soldi, però, secondo i rumors, potrebbero essere rimborsati lunedì mattina. Bisogna però capire se sarà troppo tardi o meno, perché alcune indiscrezioni danno ad Elliott pronta a escutere il pegno sulle azioni del Milan un minuto dopo le 9 di lunedì. Ma c’è di più.

L’hedge fund americano, infatti, potrebbe nello stesso tempo cedere il club ad un compratore, probabilmente a Rocco Commisso, che sta trattando con Yonghong Li da ormai svariate settimane. A proposito di Yonghong Li. Stando a quanto scrive Festa, il numero uno rossonero, nel frattempo, starebbe trattando con un nuovo compratore, forse asiatico o del Golfo Persico, che potrebbe aiutarlo per quanto riguarda il rifinanziamento. L’intermediario di questa operazione pare essere Jorge Mendes, che Marco Fassone e David Han Li avrebbero incontrato a Madrid.

Questo nuovo personaggio è “l’ultimo arrivato” dopo Commisso e famiglia Ricketts. Il problema, però, sottolinea il giornalista, è che la situazione generale è parecchio complessa ed è difficile che tutto venga sistemato in tempo. Bisognerà attendere i prossimi giorni per capire in che mani finirà il Milan.

 

Redazione MilanLive.it