Stadio Giuseppe Meazza San Siro
Stadio Giuseppe Meazza – San Siro (©Getty Images)

NEWS MILAN – Il fondo Elliott ha preso il controllo del club rossonero ed è al lavoro per rinnovare l’organigramma societario. Previsti cambiamenti nel CdA e anche nel management. Ancora incertezze sul calciomercato, mente è sicura la permanenza di Gennaro Gattuso.

Stando alle ultime indiscrezioni del quotidiano La Repubblica, l’hedge fund americano intende presto occuparsi del dossier San Siro per capire se la soluzione migliore sia rimanere allo storico stadio Giuseppe Meazza oppure se sia meglio avviare un progetto per la costruzione di un nuovo impianto di proprietà. Probabilmente ci saranno contatti con il Comune di Milano e con l’Inter per discutere dell’argomento, appena Elliott avrà concluso la ristrutturazione societaria.

Marco Fassone non aveva nascosto l’esigenza per il Milan di dover pensare a uno stadio di proprietà. Esso avrebbe potuto essere un San Siro ammodernato oppure un impianto da costruire ex novo. Tuttavia, a causa delle difficoltà finanziarie della proprietà cinese, non si è mai concretamente pensato che la coabitazione con l’Inter al Giuseppe Meazza potesse concludersi a breve. Il sindaco Beppe Sala e il club nerazzurro hanno da tempo un accordo sulle linee guida da seguire per ristruttura lo storico stadio milanese. All’appello mancava la società rossonera, che doveva ancora chiarire le proprie intenzioni. Ora sarà Elliott, con il nuovo management, ad occuparsi della questione.

 

Redazione MilanLive.it