Croazia-Inghilterra
Croazia-Inghilterra (©Getty Images)

Dopo la partita Francia-Belgio che ha visto la nazionale di Didier Deschamps vincere 1-0 e conquistare la finale del Mondiale, stasera era il turno dell’altra attesa sfida Croazia-Inghilterra. E’ la Nazionale di Zlatko Dalic a vincere 2-1 e raggiungere i francesi nella finalissima.

Gli inglesi erano passati in vantaggio dopo neanche 5 minuti dall’inizio del match, grazie alla bella punizione di Kieran Trippier. Partita intensa e Inghilterra che non sfrutta le occasioni avute per raddoppiare nel corso del primo tempo. Nella ripresa la Croazia è più brillante e pericolosa. Al 68′ arriva il pareggio firmato Ivan Perisic, abile con l’esterno del piede al volo ad anticipare Kyle Walter andando a trafiggere Jordan Pickford. Nonostante le due squadre abbiano provato a segnare prima del 90′, sono andate ai tempi supplementari.

Nel primo tempo supplementare, in cui Ivan Strinic del Milan esce dopo pochi minuti per guai muscolari, è l’Inghilterra ad andare più vicina al gol. Un colpo di testa di John Stones su calcio d’angolo viene respinto praticamente sulla linea da Sime Vrsaljko. Anche se nel finale anche Mario Mandzukic va vicino alla rete sul buon assist del solito Perisic. Ed è proprio l’attaccante della Juventus all’inizio del secondo supplementare la dormita di Stones sul colpo di testa di Perisic per battere Pickford col sinistro. La marcatura di Mandzukic regala la finale alla Croazia, che fa così la storia e può fare ancora meglio battendo la Francia nell’atto finale del Mondiale di Russia 2018.

 

Redazione MilanLive.it