Alen Halilovic
Alen Halilovic (foto AC Milan)

CALCIOMERCATO MILANAlen Halilovic è il terzo innesto della campagna acquisti rossonera, dopo gli ingaggi di Pepe Reina e Ivan Strinic. Una scommessa, come l’ha definita Massimiliano Mirabelli, che però si spera di vincere.

Intanto oggi il quotidiano Il Giornale rivela che in realtà la sua firma avrebbe dovuto essere congelata. Infatti, Elliott ritiene che in presenza di una grave incertezza sul fronte societario non si sarebbe dovuti procedere con la finalizzazione dell’operazione. Non bisognava fare nulla più dell’ordinaria amministrazione. Eppure Halilovic è stato ufficialmente presentato dopo aver firmato il contratto che lo legherà al Milan per i prossimi tre anni.

Il Giornale spiega che la presentazione di Mario Beretta come nuovo responsabile del settore giovanile rossonero è stata fermata per la stessa ragione. Bisognerà attendere che Elliott prenda completamente possesso del club, andando a valutare tutti gli aspetti prima di poter finalizzare tutto. Comunque, non sembra in discussione l’ingaggio dell’ex responsabile del vivaio del Cagliari. Il sostituto di Filippo Galli ha svolto un buon lavoro in Sardegna ed è stato scelto da Mirabelli per provare a migliorare ulteriormente un settore giovanile che comunque in questi anni ha ben lavorato. I giocatori portati in Prima Squadra non sono un caso.

 

Redazione MilanLive.it