Leonardo
Leonardo (©Getty Images)

MILAN NEWS – Sono passati soltanto pochi minuti dalla fine del consiglio di amministrazione del Milan. Elliott Management Corporation ha scelto Paolo Scaroni come nuovo presidente e ha rimosso Marco Fassone dal ruolo di amministratore delegato.

Adesso la nuova proprietà è al lavoro per scegliere i nuovi dirigenti e tutti gli indizi portano ad un ritorno di Leonardo. Nonostante il poco gradimento da parte dei tifosi della Curva Sud, che si sono esposti in maniera chiara contro il suo ritorno perché considerato un traditore, il fondo americano avrebbe deciso di affidare a lui l’incarico di direttore responsabile dell’area tecnica, come spiegato da Peppe Di Stefano a Sky Sport poco fa.

Si tratta di un ruolo importante per il brasiliano, che quindi si appresta a varcare nuovamente i cancelli di Milanello dopo averlo fatto da calciatore, dirigente e poi allenatore durante gli anni di presidenza di Silvio Berlusconi. Elliott ha deciso di chiamarlo per la sua esperienza in questo settore e soprattutto per la sua fama internazionale.

L’ultima esperienza di Leonardo è stata all’Antalyaspor da allenatore, ruolo che aveva ricoperto un solo anno al Milan e sei mesi con l’Inter, prima di passare al Paris SaintGermain come direttore sportivo, incarico lasciato nell’estate del 2014. Adesso è pronto per il ritorno al Milan, con buona pace dei tifosi.

Redazione MilanLive.it