Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – La domanda che ci si pone ora, dopo la fine positiva della maxi operazione di mercato tra Milan e Juventus, è quanto cambieranno le disposizioni tattiche e strategiche dei rossoneri.

Gli arrivi di Gonzalo Higuain e Mattia Caldara, secondo il prospetto di Sportmediaset, potrebbero dare via anche ad un atteggiamento tattico diverso nel nuovo Milan, guidato sempre da Gennaro Gattuso. In realtà a livello difensivo non cambierà praticamente nulla: la formazione rossonera si schiererà di base sempre con la linea a quattro in difesa e Caldara prenderà il posto di Leonardo Bonucci come stopper di centro-destra al fianco di Alessio Romagnoli, candidato numero uno per la fascia di capitano del Milan.

Potrebbe però variare qualcosa nella mente di Gattuso e nello schieramento dei suoi con l’arrivo di Higuain come centravanti: è possibile che il classico 4-3-3, il modulo quasi sempre utilizzato da ‘Rino’ lo scorso anno in gare ufficiali, possa essere sostituito o alternato al 4-2-3-1, lo stesso schieramento che invece la Juventus di Allegri ha provato maggiormente nelle ultime due stagioni. Per agevolare il ‘Pipita’, Gattuso starebbe pensando di provare a schierare alle sue spalle tre fantasisti e non solo due attaccanti esterni come lo scorso anno. In questo caso Suso resterebbe largo a destra, Bonaventura scalerebbe come esterno sinistro offensivo e Calhanoglu potrebbe giocare da trequartista centrale come ai tempi di Leverkusen per lanciare in maniera più limpida Higuain.

Foto Sportmediaset

Una soluzione che prenderebbe corpo ancor di più con il possibile ingaggio di Bernard, fantasista brasiliano abile a giocare in tutti e tre i ruoli della trequarti, facendo così sviluppare un Milan sempre più di qualità e di fantasia in mezzo al campo.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it