CALCIOMERCATO MILANMarco Fassone qualche settimana fa è stato revocato da Elliott, nuovo proprietario del Milan, come consigliere del CdA e amministratore delegato del club. L’ex dirigente rossonero non ha preso bene questa decisione e ha chiesto al fondo americano una buonuscita da ben 10 milioni di euro. Da Elliott è arrivato un secco no alla pretesa di Fassone, a cui sono stati invece offerti 2,5 milioni. E’ in corso un contenzioso legale tra le parti e nelle prossime settimane vedremo chi la spunterà. Da segnalare che Fassone non ha rilasciato ancora nessuna dichiarazione da quando è stato estromesso dal club rossonero. – GUARDA IL VIDEO