Gordon Singer
Gordon Singer (foto Dagospia)

NEWS MILAN – Oggi non è solamente il giorno della presentazione di Paolo Maldini come nuovo dirigente rossonero. Dovrebbe essere anche quello dell’approdo a Milano di Gordon Singer, ovvero il figlio del patron del fondo Elliott.

Per il figlio di Paul Singer dovrebbe esserci la prima presa di contatto con il mondo Milan, come riporta il Corriere della Sera. Dalla visita al centro sportivo Milanello all’incontro con Gennaro Gattuso, che rientra nel pomeriggio dagli Stati Uniti con la squadra dopo la International Champions Cup 2018. Sarà un viaggio importante per uno dei principali rappresentanti della proprietà rossonera, che vuole rilanciare il club ad alti livelli.

La presenza di Gordon Singer potrebbe anche rappresentare la voglia di accelerare per il completamento dell’organigramma dirigenziale. Ingaggiati Leonardo e Maldini, il fondo americano Elliott vuole al più presto riempire le caselle rimaste libere in società. Una di queste è quella dell’amministratore delegato, assegnata ad interim al presidente Paolo Scaroni. Il favorito rimane Ivan Gazidis, che però prima dovrà liberarsi dall’Arsenal. Si parla del suo possibile arrivo al Milan verso ottobre. Una figura sicuramente adatta per l’ambito amministrativo del club. Il suo lavoro nei Gunners è stato molto positivo ed Elliott vuole ingaggiarlo.

 

Redazione MilanLive.it