Carlos Bacca
Carlos Bacca (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Un piccolo capolavoro di fine mercato quello messo in piedi dal direttore tecnico rossonero Leonardo nella trattativa che si dovrebbe concludere oggi con il Villarreal.

Il Milan in un colpo solo, dopo essersi assicurato le prestazioni di Timoué Bakayoko, richiestissimo da Gennaro Gattuso, riuscirà anche a rimpolpare l’attacco con un nuovo esterno offensivo e allo stesso tempo togliersi di torno un ingombrante esubero della propria rosa con stipendio da capogiro. Oggi è il giorno decisivo per lo scambio sull’asse Milan-Villarreal che porterà Samu Castillejo in maglia rossonera, come alternativa di lusso al connazionale Jesus Suso, e riporterà Carlos Bacca nella società iberica con cui ha giocato l’ultimo campionato di Liga spagnola, tra l’altro con ottimi risultati.

L’edizione odierna de Il Corriere della Sera ha svelato ancor più approfonditamente i dettagli della maxi-operazione che Leonardo dovrebbe concludere a breve. Come è noto Castillejo passerà al Milan con la formula del prestito oneroso da 3 milioni più obbligo di riscatto fissato a 15 milioni da pagare entro un anno. Bacca invece sarà la contropartita tecnica, con valutazione da 7 milioni di euro, che completerà l’intero affare. Dunque operazione da 25 milioni totali da parte del club milanista, che esulta soprattutto per poter finalmente rinunciare al pagamento di 3,5 milioni netti all’anno dello stipendio di Bacca (7 milioni circa lordi), un risparmio importante che farà respirare le casse di via Aldo Rossi.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it