Ignazio Abate
Ignazio Abate (©Getty Images)

MILAN NEWS – Si va completando la formazione titolare del Milan che venerdì prossimo giocherà contro la Roma in casa, a San Siro, per l’anticipo della terza giornata di campionato.

Secondo gli aggiornamenti della Gazzetta dello Sport i rossoneri si schiereranno ancora con un 4-3-3 iniziale, senza ipotizzare cambi repentini di modulo già in questa prima fase di stagione. La vera rivoluzione, almeno parziale, avverrà in difesa dove cambierà metà dell’impostazione iniziale vista contro il Napoli sabato scorso. Al centro Gennaro Gattuso ha deciso di puntare sul neo-acquisto Mattia Caldara, preferendolo al troppo caotico Musacchio: l’ex atalantino ha studiato in queste settimane i movimenti per la difesa a quattro, dopo aver giocato con grandi risultati nella linea a tre dell’Atalanta di Gasperini.

Spazio quasi certamente anche ad Ignazio Abate; il veterano della fascia destra milanista è stato provato più volte in allenamento nella formazione titolare, nonostante Davide Calabria venga considerato più giovane e fresco del classe ’86. Contro la Roma, nell’esordio stagionale a San Siro, Gattuso non vuole però correre rischi e sarà dunque Abate ad occupare la corsia in questione per sfidare Pastore o chi per lui.

Il resto dell’undici anti-Roma è praticamente fatto: centrocampo confermatissimo col trio Kessié-Biglia-Bonaventura, mentre in attacco rientrerà il tanto atteso Calhanoglu come esterno sinistro che completerà il tridente titolare con Higuain e Suso, pronti a mettere in difficoltà la difesa tutt’altro che irresistibile dei giallorossi.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it