Eusebio Di Francesco
Eusebio Di Francesco (©Getty Images)

NEWS MILAN – Domani sera la Roma di Di Francesco va di scena a San Siro contro il Milan. Un big match di campionato molto importante per entrambe le squadre, anche se si tratta solamente della terza giornata.

L’allenatore giallorosso in conferenza stampa ha parlato della situazione del suo gruppo dopo il pareggio dell’Olimpico contro l’Atalanta: «Siamo un po’ rammaricati per come è andata la partita, ma sollevati per la ripresa. Abbiamo rischiato di vincerla, ma alla fine è un punto guadagnato. Mi aspetto una grande prestazione e quindi mi piacerebbe poter leggere il titolo “grande risposta”»

A Di Francesco vengono chieste informazioni sul modulo con il quale la Roma affronterà il Milan, ma anche sugli uomini che possono essere impiegati nella formazione titolare: «Il modulo non conta se i giocatori non giocano con attenzione, concentrazione e applicazione. Non svelerò niente contro il Milan, ma il modulo vi assicuro che non conta. Se Romagnoli facesse come Manolas, perdendo tanti duelli con Dzeko, per la Roma la gara avrebbe una piega positiva. Nzonzi e Karsdorp dall’inizio? Potrebbero essere entrambi della partita da titolari. Schick con Dzeko? Viene prima il concetto di squadra. Lui è forte e potrebbe anche giocare dall’inizio, ma può anche determinare la partita in corso. Posso cambiare il sistema di gioco».

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it