Aleksander Ceferin
Aleksander Ceferin (©Getty Images)

Sono stati giorni pesanti questi ultimi per il VAR, criticato pesantemente da Aleksander Ceferin prima, e Michel Platini poi. È sembrata una sorta di opposizione contro la FIFA, che ha clamorosamente introdotto la tecnologia nell’ultimo Mondiale.

Oggi il presidente UEFA, nel corso di un’intervista all’AP, ha aperto uno spiraglio sull’utilizzo del video-replay. Pare infatti che il primo utilizzo ufficiale del VAR in una competizione Uefa sarà la Supercoppa Europea del prossimo anno: a sfidarsi, come sappiamo, saranno le vincenti di Champions League ed Europa League, il match si giocherà il 14 agosto 2019 a Istanbul. “Per la Champions – ribadisce Ceferin – è troppo presto. E non possiamo nemmeno dire quando verrà adottata. Il piano è di introdurre la tecnologia dalla Supercoppa 2019 e solo successivamente in Champions League, partendo da play-off e fase a gironi. Per quanto riguarda la Goal Line Technology, inizieremo con la Champions League, prima di passare all’Europa League”.

Possibile, stando a queste dichiarazioni, che il VAR verrà utilizzato in maniera effettiva dalla stagione 2020-2021, probabilmente sia in Champions League che Europa League. Anche se – aggiungiamo noi – non è da escludere una sperimentazione già dalla prossima stagione in Europa League, oltre che ufficialmente – come sopra specificato – in Supercoppa Europea.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie seguici qui: MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it