Sergej Milinkovic Savic
Sergej Milinkovic Savic (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – E’ stato il desiderio di mercato dell’ultima ora in casa Milan, un colpo che se si fosse concretizzato avrebbe davvero reso il centrocampo rossonero uno dei più forti in Italia.

Sergej Milinkovic-Savic è stato uno dei ‘crack’ della sessione estiva, in Italia e non solo, ma alla fine il centrocampista serbo ha scelto di restare alla Lazio, il club che qualche anno fa lo ha lanciato nel calcio che conta strappandolo al Genk nel 2015. Oggi il suo agente Mateja Kezman, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, ha spiegato la reale situazione estiva del centrocampista: “In molti questa estate hanno cercato Sergej, abbiamo pure presentato alla Lazio un paio di offerte molto interessanti. Ma alla fine abbiamo accettato senza problemi la decisione della società di non cederlo”.

Molti i club internazionali sulle tracce di Milinkovic-Savic, tra cui sicuramente anche il Milan e il PSG: “Avrebbe potuto guadagnare molto di più altrove, in Francia gli hanno offerto 8 milioni. È rimasto perché vuole regalare la Champions alla Lazio. E poi ha solo 23 anni, con Inzaghi migliora di giorno in giorno, un altro anno in biancoceleste gli farà bene. Il suo valore? Se per i portieri ormai si spendono 70-80 milioni, lui non può costare meno di 100 milioni di euro, è uno dei migliori centrocampisti d’Europa”.

Infine una possibilità concreta per il futuro, che al momento sembra ancora legato alla Lazio: “Col club abbiamo concordato una nuova intesa che sarà firmata molto presto”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it