Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Intervista a Sky Sport 24 per Gennaro Gattuso, prima della conferenza stampa ufficiale, alla vigilia di Dudelange-Milan, match d’esordio d’Europa League in scena domani alle ore 21:00.

Inevitabile che si tratti di una sfida impari, ma che Gattuso non ha alcuna intenzione di sottovalutare: “Si parte da zero a zero, bisogna affrontare una squadra all’esordio in Europa e bisogna stare attenti, senza sottovalutarli. Sulla carta abbiamo più di qualcosa rispetto a loro, ma attenzione. Per come si allenano questi ragazzi, dobbiamo credere davvero al potenziale che abbiamo. Dobbiamo migliorare, cercare di essere costanti e ancora si tocca con mano qualche fatica. Tra Napoli e Cagliari un solo punto a casa, dobbiamo lavorarci ed essere consapevoli che siamo forti e giovani”. 

Sui singoli, in particolare su Gonzalo Higuain e Pepe Reina: “Gonzalo è un grandissimo campione e si allena ogni giorno con entusiasmo. Tutte le punte vivono per il gol, si è sbloccato e domani avrà altri 90′ per farne un altro. Pepe giocherà, ci sta dando tantissimo e non solo a livello calcistico. Sta dando alla squadra leadership e carisma. Non dobbiamo più regalare venti o trenta minuti a nessuno”.

Sulla sua esperienza in Europa da allenatore: “Ne ho fatta da calciatore e ora cambia tutto come allenatore. Ora devo far capire ad ogni ragazzo l’importanza di questa competizione, è un dovere fare bene e continuare a migliorare. L’obiettivo è passare il turno, dai sedicesimi in poi cercheremo di esserci col la gamba giusta e lo spirito giusto”. 

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it