Dudelange-Milan
Dudelange-Milan (foto MilanLive.it)

NEWS MILAN – Prima giornata di Europa League per il Milan, che scende in campo in Lussemburgo contro la cenerentola Dudelange. Avversario alla portata, ma occhio alle insidie. I rossoneri hanno assolutamente bisogno di tre punti per acquisire già un margine sulle altre rivali. L’altra partita del girone F è fra Olympiacos e Real Betis, le vere avversarie per la qualificazione ai sedicesimi.

DUDELANGE (4-4-2): Frising; Malget, Schnell, Prempeh, El Hriti; Stolz, Couturier, Stélvio, Kruska; Turpel, Sinani.
Allenatore: Toppmöller.

MILAN (4-3-3): Reina; Abate, Caldara, Romagnoli, Laxalt; Bertolacci, Mauri, Bakayoko; Castillejo, Higuain, Borini. Allenatore: Gattuso.

Europa League, Dudelange-Milan: cronaca live primo tempo

1′ – Match iniziato!

8′ – Dopo un inizio coraggioso del Dudelange, il Milan pare aver preso il controllo del match.

12′ – Prima occasione del match per Higuaìn. Palla che finisce fuori di pochissimo.

23′ – Bella azione manovrata dei rossoneri, sbaglia il controllo Borini che si allarga troppo.

36′ – Stolz ruba il tempo ai difensori del Milan e va in porta. Il tiro è fuori dallo specchio. Pericolo per la difesa rossonera.

39′ – Caldara sfiora la rete all’esordio con la maglia rossonera. Colpo di testa poderoso sul calcio d’angolo di Borini. Palla alta sopra la traversa di pochissimo.

45′ – Finisce il primo tempo sul risultato di 0-0!

Europa League, Dudelange-Milan: cronaca live secondo tempo

46′ – Riparte il match!

50′ – Miracolo di Frising su Higuain! A botta sicura, l’argentino deve fare i conti con i riflessi del portiere avversario.

59′ – GOL DEL MILAN! HA SEGNATO HIGUAIN! Assist di Castillejo, destro del Pipita: la palla è prima deviata dal difensore, poi si infila sotto la pancia del portiere. Risultato sbloccato: 0-1

68′ – Milan vicinissimo al raddoppi con Borini. Gran palla di Castillejo per l’italiano che arriva a tutta velocità: impatta bene il pallone, ma prende il palo. Errore incredibile a due passi dalla porta.

70′ – Prima sostituzione per Gattuso: fuori Bertolacci, entra Kessié.

80′ – Il Milan toglie José Mauri e mette Hakan Calhanoglu. Gattuso passa ad un 4-4-2.

83′ – Cavalcata di Calhanoglu che serve in mezzo all’area Higuaìn, che con il primo tocco salta il difensore e poi cerca l’appoggio in porta. Salva ancora Frising.

87′ – Spazio per Halilovic, che esordisce così in maglia Milan. Gli fa spazio Borini.

90′ – Dopo 4′ di recupero, l’arbitro fischia la fine del match. Decide Higuaìn.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it