José Mauri Tom Schnell
José Mauri e Tom Schnell (©Getty Images)

NEWS MILAN – Da più di un anno non giocava una partita da titolare. José Mauri contro il Dudelange ha fatto una buona partita nel ruolo di Lucas Biglia, lì dove secondo Gennaro Gattuso può rendere al meglio.

Prestazione positiva per diversi fattori, fra cui anche il bel passaggio a Samu Castillejo in occasione del gol di Gonzalo Higuaìn. Intervistato da Milan TV a fine gara, il centrocampista italo-argentino ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Non abbiamo mai preso sottogamba l’avversario, solo che il loro avvio ci ha sorpresi. Nel secondo tempo abbiamo preso le misure e sono arrivati il gol e diverse occasioni. Per tutti i 90′ c’è stato sacrificio da parte di tutti. C’erano tanti giocatori nuovi in campo, non avevamo mai giocato insieme. Però c’è stato grande impegno, grande positività”.

Insomma, le difficoltà non sono mancate. Però per José Mauri l’importante era vincere: “È sempre difficile affrontare questi avversari, quando giocano con squadre più blasonate è chiaro diano qualcosa in più. Però noi non abbiamo mai mollato, e questa è una cosa positiva”. Sulla sua prestazione: “Mi sono sentito abbastanza bene, non ho avuto problemi a livello fisico fino all’80′”. Infine un commento sull’Atalanta, prossima avversaria in campionato: “L’Atalanta è una squadra che corre tanto, fastidiosa, giocano 1 contro 1 a tutto campo. Sono difficili da affrontare, ma sono convinto che abbiamo tanto da dare, non dobbiamo assolutamente avere paura”.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it